TELEDYNE

Teledyne e2v presenta il nuovo ADC multicanale che supporta operazioni fino a 6.4GSps
Teledyne e2v fornitore leader di soluzioni standard ma anche personalizzate per applicazioni nei settori della sanità, delle scienze della vita, dello spazio, dei trasporti, della difesa e sicurezza e dei mercati industriali presenta il nuovo ADC multicanale modello EV12AQ605 che supporta operazioni fino a 6.4GSps ed è applicabile in varie configurazioni. Pressoché identiche funzionalità del più popolare ADC EV12AQ600 ma ad un prezzo inferiore, adatto per i mercati ‘cost-conscious’ che richiedono volumi elevati.
 
Stanno emergendo numerose applicazioni che impongono l’accesso a dati sincronizzati e deterministici da un gran numero di canali paralleli.
I nuovi ADC EV12AQ605 di Teledyne possono essere concatenati insieme in maniera sincrona con una configurazione robusta e affidabile, senza essere influenzato dalle condizioni operative.
Inoltre, grazie alla possibilità di gestire una vasta gamma di configurazioni di sistema attraverso un’unica soluzione ADC altamente versatile, è possibile ridurre al minimo i costi di progettazione associati.
Colmando il divario tra i mondi RF analogico e digitale, la larghezza di banda d’ingresso del EV12AQ605 eccede i 6.5GHz (in modalità larghezza di banda estesa). Il numero di canali utilizzati, guadagno, offset e ritardo del campione sono tutti programmabili attraverso la sua interfaccia SPI.

Vuoi saperne di più? Scarica l’approfondimento, clicca qui
Redazione Fare Elettronica