Connettori M12 con cavi predisposti per la connessione preassemblati, collaudati, predisposti per essere collegati

Meno sforzi, meno errori: grazie ai cavi binder predisposti per la connessione, il cablaggio a singolo conduttore non è più necessario. Questi cavi forniscono la base fondamentale per concetti economicamente efficienti di plug & work in installazioni sul campo di connettori M12.

Binder, produttore di connettori cilindrici industriali leader nel settore, offre nel segmento M12 standardizzato cavi preassemblati, realizzati con processo di overmolding e già collaudati. I clienti operanti nel settore dell’automazione industriale possono utilizzarli per ridurre i tempi di installazione ed evitare errori. La conformità a norme nazionali e internazionali tassative assicura che i cavi possano essere sostituiti velocemente e facilmente.

I vantaggi della normazione

I connettori cilindrici M12 sono componenti fondamentali in applicazioni di automazione. Oggi, sono indispensabili per collegare sul campo sensori, attuatori e altri componenti – sia per la trasmissione del segnale e dei dati sia per l’alimentazione di dispositivi. Sono adatti per vari network industriali quali CAN, Profibus o Profinet, secondo la rispettiva codifica.

Grazie alla normazione, le soluzioni per connettività M12 sono compatibili tra i vari produttori: La norma DIN EN 61076-2 regola i requisiti geometrici, le caratteristiche elettriche e specifiche dei prodotti correlate all’applicazione oltre a prescrivere i requisiti di prova. Ad esempio, la DIN EN 61076-2-101 regola i connettori M12 con codifica da “A” a “D” riguardo, rispettivamente, alla trasmissione del segnale, all’uso di Fieldbus e di Ethernet industriale. La DIN EN 61076-2-109 definisce le caratteristiche obbligatorie dei connettori industriali per dati con codifica “X” fino a 10 Gbit/s, mentre la DIN EN IEC 61076-2-111 riguarda i connettori di potenza M12 con codifica “L”, “K”, “S” e “T”.

La normazione agevola lo scambio di componenti M12, rende indipendenti da singoli fornitori e – attualmente un aspetto importantissimo – contribuisce a prevenire colli di bottiglia nella catena di fornitura.

Ridurre i tempi, evitare gli errori

I sensori e gli attuatori sono impiegati in tutti i segmenti del settore per controllare parametri di processo quali temperatura, pressione, posizione e vibrazioni. In seguito ai progressi fatti nel campo delle linee di produzione digitalizzate e delle fabbriche intelligenti, nonché nello sviluppo di sistemi per la manutenzione predittiva e il monitoraggio delle condizioni, il numero di sensori e attuatori impiegati aumenta rapidamente. L’esigenza di soluzioni per la connettività affidabili, di livello industriale ai fini dell’interfacciamento di cavi di segnale, dati e potenza con i dispositivi sul campo aumenta di pari passo.

Poiché l’obiettivo primario di tutte le installazioni è l’efficacia in termini di costo, la gestione semplice e veloce della tecnologia di connessione è importantissima. L’uso di cavi preassemblati, realizzati con processo di overmolding e già provati offre un particolare vantaggio. Tali cavi eliminano la necessità di cablaggi a singolo conduttore, che causano facilmente errori e richiedono tempi lunghi, riducendo così notevolmente la complessità di cablaggio e installazione e contribuendo ad attuare concetti efficienti di plug & play o plug & work.

Cavi predisposti per la connessione

Il portafoglio binder di cavi predisposti per la connessione nel segmento M12 include una vasta tipologia di connettori con diverse codifiche. Realizzati con un numero di pin variabile – da 3 a 12 – e in configurazione diritta o ad angolo, con processo di overmolding su uno o entrambi i lati, questi connettori sono disponibili con cavi di diverse qualità. Oltre alle dimensioni M12, binder offre altri prodotti predisposti per la connessione, ad esempio per il fattore di forma M8, più piccolo e anch’esso standardizzato.

Informazioni su binder

binder è una società a conduzione familiare caratterizzata da valori tradizionali con sede a Neckarsulm, Germania, e una delle principali aziende specializzate nel segmento dei connettori cilindrici. Sin dal 1960, il suo nome è sinonimo della massima qualità. Collabora con oltre 60 partner di vendita in sei continenti e impiega circa 2.000 persone in tutto il mondo.

binder group consiste della sede centrale, di 16 affiliate, due fornitori di servizi per sistemi e un centro tecnologico e per le innovazioni. Oltre che in Germania, binder ha sedi in vari paesi – Austria, Cina, Francia, Paesi Bassi, Singapore, Svezia, Svizzera, Regno Unito, Stati Uniti e Ungheria.

Cablaggio non a singolo conduttore: cavi predisposti per la connessione nel segmento M12 disponibili con 3 – 12 pin. Foto: binder

Campi di impiego:

  • Smart Factory e Industria 4.0
  • Automazione di processi e della fabbrica
  • Trasmissione del segnale, dei dati e della potenza
  • Monitoraggio delle condizioni
  • Manutenzione predittiva

Caratteristiche:

  • Uso agevole e veloce
  • Sostituzione facile
  • Compatibilità tra i vari produttori grazie alla normazione
  • Numero di pin: da 3 a 12
  • Versioni: diritta e ad angolo
  • Disponibilità di cavi di diverse qualità
Redazione Fare Elettronica