stampanti 3D

RS Components ha ampliato la sua offerta di stampanti 3D di alta qualità con due nuovi dispositivi a elevata affidabilità a marchio Zortrax, dedicati a una vasta platea di utenti professionali.
Le nuove stampanti consentono ai progettisti di produrre rapidamente prototipi dettagliati, precisi ed economici, riducendo i tempi di sviluppo e il time-to-market.
I progettisti possono realizzare velocemente modelli dimostrativi, prototipi per test funzionali o produzioni in volumi ridotti per una vasta gamma di applicazioni in diversi settori, tra cui quelli automotive, industriale e robotico.
Le stampanti 3D Zortrax M200 e M300, che utilizzano la tecnologia di stampa LPD (Layer Plastic Deposition) con estrusore singolo, hanno un prezzo competitivo, sono affidabili ed efficienti e offrono un’ottima qualità, oltre a un’elevata precisione dimensionale e un’eccellente ripetibilità.
Queste caratteristiche consentono di stampare in modo ottimale dettagliate repliche di modelli senza perdere nulla dell’aspetto originale e di completare lunghi lavori di stampa praticamente senza manutenzione.
L’M200 è un sistema ‘plug and play’ completo che garantisce all’utente operatività immediata e comprende la stampante 3D, lo starter kit, il pacchetto software intuitivo dedicato Z-SUITE e materiale compatibile.
Le specifiche tecniche del sistema sono: dimensioni dello spazio di lavoro 200 x 200 x 180 mm, risoluzione da 90 a 400 micron, spessore delle pareti da 400 (min) a 800 micron (ottimale), risoluzione di un singolo punto stampabile 400 micron.
Altre specifiche tecniche: diametro del materiale 1,75 mm e diametro dell’ugello 0,4 mm.
La dimensioni fisiche della stampante sono 345 x 360 x 430 mm senza bobina e 345 x 430 x 430 mm con la bobina.
Sono inoltre disponibili diverse opzioni supplementari, tra cui l’hot-end V2, il piano microforato V2 e i coperchi laterali che mantengono stabile la temperatura nell’intero modello durante la stampa e il processo di raffreddamento, riducendo il rischio di deformazioni e crepe nella stampa.
I materiali sono disponibili in un’ampia varietà di gradi professionali, qualità e colori per soddisfare diverse esigenze di progettazione, tra cui Z-ABS, Z-ULTRAT, Z-HIPS, and Z-PCABS.
Il filamento Z-ULTRAT è disponibile nelle tonalità pastello di giallo, rosa, viola, blu e turchese, Z-ABS in bianco e nero, Z-PCABS è un filamento PC-ABS bianco avorio, mentre Z-HIPS è disponibile in nero.
La gamma prevede anche una serie di materiali in grado di offrire massima resistenza alle sollecitazioni meccaniche o una resistenza elevata alle diverse temperature e perfino alle sostanze chimiche.
La stampante 3D M300 Zortrax presenta le stesse caratteristiche della M200 ma offre uno spazio di lavoro più grande, 300 x 300 x 300 mm, una risoluzione da 140 a 300 micron, spessore ottimale delle pareti di 800 micron e una risoluzione di un singolo punto stampabile di 400 micron.
La M300 è perfetta per progetti che utilizzano il filamento Z-HIPS e presenta una bobina più grande che consente di controllare la quantità di materiale utilizzato e il relativo colore.
Il sistema M300 comprende la stampante, i coperchi laterali, lo starter kit, il software Z-SUITE e due bobine di materiale.
Compatibili con i formati di file stl, obj, dxf e 3mf, entrambe le macchine supportano i SO Mac X/Windows 7 e le versioni più recenti e hanno accesso a una valida libreria di modelli.
Tra gli altri accessori figurano la ventola di raffreddamento 40 x 40 mm Zortrax e il cavo estrusore con adattatore.

Redazione Fare Elettronica