serratura

Gli step

  1. Stampiamo  un portachiavi con una stampante 3D
  2. agganciamo  un tag NFC grande circa come una moneta di 2 euro.
  3. Arduino 1 sarà in ascolto tramite un ricevitore NFC collegato ad un router per  l’accesso alla rete internet.
  4. Un server web Linux sarà configurato attraverso delle chiamate API che Arduino utilizzerà per chiedere ad un database Mysql se il portachiavi è abilitato a ricevere l’apertura della porta.

COME FUNZIONA?

  1. L’utente si iscrive in un sito internet
  2. l’operatore abilita l’accesso alla sede associando un tag NFC
  3. L’utente si avvicina alla porta,
  4. Arduino chiama il server web e verifica l’accesso.
  5. In caso positivo sblocca la porta.

COSA SERVE?

  1. Arduino 1
  2. NFC shield
  3. Ethernet shield
  4. Un server web Linux con un DB Mysql
  5. Tag NFC in base agli utenti da abilitare
  6. Il progetto per il portachiavi da stampare con una stampante 3D
  7. Cavi per collegamento

IL PROCEDIMENTO

1. La configurazione del server web

Aggiungere i file del progetto all’interno della cartella pubblica che si vuole usare per effettuare le chiamate che controllano gli accessi. Sarà Arduino che, dopo averlo programmato, chiamerà un indirizzo del tipo https://www.labnetwork.it/apifabkey (link solo di esempio).
Per la creazione del database utilizzare il file .sql.
Esistono 3 chiamate:
1) inserimento per aggiungere un tag associato ad un utente,
2) eliminazione per eliminare l’associazione del tag con l’utente;
3) controllo tag per capire se l’utente può aprire la porta.

2. La preparazione dell’Arduino

Collegare lo shield Ethernet con la scheda Arduino e collegare poi lo shield NFC. Caricare il software nella scheda attraverso l’IDE di sviluppo. Collegare la scheda al relè dell’elettro-serratura.
Impostare il router per la connessione ad internet in modo che la scheda possa navigare in internet.

RISORSE

  • Istruzioni SQL per creazione e DB
  • File chiamata API per ricerca seriale NFC
  • Codice Arduino
  • Schemi elettrici e di collegamento
Difficoltà: MEDIA
TEMPO OCCORRENTE: 8 ore
Costo del kit:  circa 90 euro + IVA

CHI E’ LAB NETWORK

Lab Network è un’azienda che aiuta le imprese ad innovare prodotti e processi attraverso la competenza concreta dei laboratori, sfruttando le potenzialità dei moderni strumenti digitali.
Che cosa facciamo?
Prima di tutto mappiamo le competenze che sono presenti nel territorio partecipando attivamente agli eventi che i laboratori organizzano e conoscendo direttamente il mondo dei makers che ruotano intorno a questi luoghi. La velocità dell’evoluzione tecnologia ci spinge giorno dopo giorno ad a fare un upgrade delle competenze che vengono poi messe in relazione tra loro.
Dall’altro aiutiamo le imprese a conoscere, cercare ed implementare la tecnologia moderna che diventa sempre più complessa e quindi necessita di professionalità differenti che si intersecano tra loro.
Le nuove, giovani imprese sono spesso verticali e lavorano su ambiti specifici con un livello di competenze tecniche elevato e spesso le imprese tradizionali hanno l’esigenza di avere un collettore di competenze che riunifica in un unico punto le potenzialità dell’insieme.
Nel concreto?
Analizziamo le esigenze del cliente, studiamo la soluzione attraverso il coinvolgimento dei FabLab che più si avvicinano alle materie trattate, implementiamo l’innovazione di processo o di prodotto lavorando a stretto contatto con le imprese selezionate allo scopo.

Irma Garioni