Il build to order: la sicurezza delle soluzioni di produzione su licenza per la tua azienda

Nel settore dei componenti elettronici obsoleti è facile cadere nella tentazione di acquistare prodotti contraffatti pur di assicurarsi una continuità della produzione. Questo comportamento, però, non paga sul lungo termine. I semiconduttori sono il fulcro dei sistemi elettronici utilizzati nei mercati ad alta affidabilità come quello industriale, dei trasporti, militare, medicale, energetico, aerospaziale, automotive e delle telecomunicazioni e i prodotti contraffatti e scadenti introducono gravi rischi per la salute, la sicurezza e l’incolumità delle persone.

I rischi dei prodotti non garantiti 100%

Test inferiori agli standard effettuati da terze parti non autorizzate forniscono un’apparente garanzia, ma in verità, i rischi dei componenti contraffatti sono molteplici:

  • Errata movimentazione – con conseguenti danni meccanici o derivanti da scariche elettrostatiche;
  • Errata conservazione: calore, freddo o umidità eccessivi durante la conservazione delle parti, con conseguenti problemi di saldabilità o “pop-corning”;
  • Documentazioni false per componenti recuperati, rimarcati o riconfezionati che sulla carta sembrano essere certificati;
  • Assenza di garanzie da parte dei produttori originali di componenti.

La soluzione certificata e il “build to order”

Quindi, che fare? Ecco di seguito alcune buone pratiche per evitare di acquistare semiconduttori contraffatti, con il rischio di mettere a repentaglio la propria produzione:

  • Rivolgiti solo a distributori o produttori autorizzati e certificati;
  • Scegli fornitori in grado di offrire una garanzia completa per prestazioni, qualità e affidabilità;
  • Assicurati che il fornitore rispetti le certificazioni di qualità relative alla vendita del prodotto finale.

Se poi il mercato non è in grado di rispondere alla richiesta di componenti originali, ci viene in aiuto la tecnologia “built to order”: la possibilità da parte di un’azienda di fabbricare prodotti su licenza, testati e garantiti al 100%.

In questo scenario Celte S.p.A. collabora con Rochester Electronics, azienda leader del settore attualmente in grado di produrre oltre 70.000 tipi di dispositivi on demand, per fornire le soluzioni migliori, come:

  • Collaudo elettrico di memorie e semiconduttori analogici, digitali, a segnale misto, fino a prodotti aerospaziali più complessi;
  • Packaging ermetici con attrezzature automatiche e semiautomatiche in grado di produrre package ermetici standard, MCM e package personalizzati in base alle esigenze del cliente
  • Finiture personalizzate per i clienti che necessitano di prodotti finiti SnPb;
  • Test di affidabilità secondo standard MIL e per applicazioni aerospaziali;

In qualità di produttore autorizzato di semiconduttori, Rochester ha realizzato oltre 20.000 tipi di dispositivi e ha la capacità di produrre oltre 70.000 modelli diversi.

Dall’ideazione alla produzione fino alla certificazione dei componenti obsoleti: le soluzioni di progettazione build to order sono una risposta concreta alla richiesta di dispositivi fine vita (EOL) attualmente difficili da reperire e Celte S.p.A. è il partner corretto, affidabile e garantito per rigenerare le tue linee produttive.

Consulta ora il nostro catalogo: https://www.celte.com/prodotti/componenti-e-sistemi/componenti-obsoleti

Oppure, per maggiori informazioni visita il nostro sito: https://celte.com/

Redazione Fare Elettronica