sonoff_openhab_header

I SONOFF sono delle schede elettroniche compatte ed indipendenti incapsulate dentro un box in plastica, basate su un modulo Wireless ed un relè che trovano largo impiego nell’ambito della domotica.
Permettono l’attivazione di uno o più carichi da remoto attraverso l’utilizzo di un’applicazione disponibile sia per iOs che Android, e la loro configurazione risulta essere abbastanza semplice.
Non necessitano di un trasformatore esterno in quanto ne è già presente uno sul PCB, ma per utilizzarli basta collegare ai morsetti di entrata i cavi della rete elettrica, e nei morsetti di uscita collegare il carico che si vuole gestire.
In questo articolo troverete degli appunti sull’integrazione di un dispositivo SONOFF con OpenHAB.
In commercio sono presenti diverse tipologie di SONOFF che si differenziano in base alle funzioni che presentano, tra le principali abbiamo:

  • Sonoff BASIC che gestisce un solo carico;
  • Sonoff DUAL che gestisce due carichi;
  • Sonoff 4CH che gestisce quattro carichi;
  • Sonoff TH16 che gestisce un carico e acquisisce temperatura ed umidità;
  • Sonoff POW che gestisce un carico e permette di visualizzare la potenza consumata;

 
Come anticipato, configurare ed utilizzare uno di questi moduli risulta essere abbastanza semplice, infatti tramite il loro software nativo è possibile collegarli alla propria rete Wi-fi e cominciare ad utilizzarli sin da subito per gestire l’attivazione dei propri carichi.
Per chi vuole modificare il sistema in base alle proprie esigenze, o più semplicemente smanettare un po, sono lieto di comunicargli che è possibile sostituire il firmware originale caricato sulla scheda con un firmware custom.
Vediamo adesso qual’è stata la nostra prova di integrazione di un modulo Sonoff TH16 con OpenHAB.

Installato mosquitto (MQTT broker) sulla Raspberry usando il comando di configurazione di OpenHabian.

mqtt sonoff
sudo openhabian-config

Aggiornato il firmware sul sonoff seguendo questo tutorial su YouTube.

Dalla pagina web del sonoff configurato MQTT per farlo accedere a Mosquitto installato sulla Raspberry.

Installato il binding MQTT

File /etc/openhab2/service/mqtt.cgf
 # URL to the MQTT broker, e.g. tcp://localhost:1883 or ssl://localhost:8883
 localbroker.url=tcp://localhost:1883
 # Optional. User id to authenticate with the broker.
 localbroker.user=openhabian
 # Optional. Password to authenticate with the broker.
 localbroker.pwd=openhabian
sonoff.sitemap
 sitemap sonoff label="Sonoff" {
 Frame label="Sonoff" {
 Switch item=LivingRoom_Light
 }
 }
sonoff.items
 Switch LivingRoom_Light "Interruttore WiFi Sonoff" <light> (LR,gLight)
 { mqtt=">[localbroker:cmnd/DVES_41E25A/POWER:command:*:default],
 <[localbroker:stat/DVES_41E25A/POWER:state:default]" }
Comando MQTT diretto
 mosquitto_pub -h localhost --username openhabian --pw openhabian -t cmnd/DVES_41E25A/power -m 0
Check messaggi
 mosquitto_sub --username openhabian --pw openhabian -t "#"
collegamento SONOFF

Links

 
Articolo originale scritto da Sergio Tanzilli e introduzione a cura di Ivan Scordato.

Ivan Scordato