katana

Katana, un nuovo SoC per processare ML e AI

La nuova piattaforma Katana di SYNAPTICS migliora ulteriormente le capacità dei dispositivi edge alimentati a batteria, portando l’intelligenza sul campo e permettendo così soluzioni endpoint AI a basso consumo in grado di prendere decisioni autonome dai dati raccolti col rilevamento audio e video.

Consuma pochissima energia per inferenza e consente di realizzare piattaforme AI flessibile e di facile utilizzo.

Per la connettività wireless CODICO offre parecchi moduli di AMPAK basati sui prodotti Wi-Fi e BT di SYNAPTICS.

banner cta mouser

Katana è destinato a essere implementato in dispositivi edge per uffici, negozi, fabbriche, magazzini, robotica, fattorie, smart home e smart cities. È progettato per un’ampia gamma di applicazioni IoT con limitata disponibilità di energia ed è particolarmente adatto per il retrofitting, l’uso in potazioni remote, all’aperto e per l’implementazione nelle infrastrutture.

Basso Consumo

Ottimizzato per applicazioni alimentate a batteria Katana può funzionare per più di due anni con una sola batteria. È dotato di un core Arm M33 Low Power per il codice dell’applicazione utente e di un core DSP HiFi3 Tensilica per gli algoritmi audio.

Casi d’uso di Katana

La piattaforma può essere utilizzata per elaborare segnali da sensori di immagine, suono, voce, temperatura, acqua, pressione, corrente, movimento, posizione, ecc.

Applicazioni tipiche:

  • Conta persone
  • Rilevamento delle presenze
  • Co-elaborazione della visione
  • Lettura contatori
  • Sviluppo SW

Katana viene fornito con un framework SW che si interfaccia con gli strumenti di sviluppo AI e ML standard di mercato. Questi modelli vengono quindi ottimizzati per la Katana Neural network engine grazie ad un compilatore.

Per ulteriori informazioni contattare: sergio.rossi@codico.com – http://www.codico.com

banner cta mouser
Redazione Fare Elettronica