La quinta generazione di comunicazioni di rete wireless

La necessità di ampliare la capacità delle reti 4G e passare al 5G obbliga tutte le figure tecnologiche, comprese quelle dei progettisti e degli utenti finali, ad adeguarsi fin dall’inizio. Vediamo come TE Connectivity affronta le nuove sfide, al fine di perseguire una distribuzione più intelligente, rapida e ampia.

Introduzione

La maggior parte degli analisti del settore concorda sul fatto che entro il 2025 saranno connessi oltre 75 miliardi di dispositivi Internet of Things (IOT) e che la maggior parte di essi utilizzerà la tecnologia wireless. Il 4G potrebbe non essere in grado di supportare questo cambiamento; per questo, fortunatamente, è in arrivo il 5G. Questa quinta generazione di tecnologia wireless offre vantaggi in tre aree:

  • maggiore velocità nello spostamento di più dati
  • minore latenza per una maggiore reattività
  • possibilità di collegare molte più apparecchiature contemporaneamente, dai sensori ai dispositivi intelligenti.

Infatti, si prevede che le reti 5G aumenteranno la velocità dei dati fino a 100 volte in più rispetto alla tecnologia attuale. Questo richiederà una connettività avanzata per una larghezza di banda più ampia e comunicazioni maggiormente chiare. L’aumento della velocità dei dati in futuro potrebbe dare vita a un ecosistema interattivo, per un mondo più intelligente, produttivo e ancora più connesso. TE può essere il vostro partner per questo nuovo mondo.

5G

I vostri progettisti sono pronti per il 5G?

Trattandosi di una risorsa fondamentale ma rara nell’era del 5G, si prevede che lo spettro in tre gamme di frequenza principali fornisca una copertura ampia e supporti tutti i casi d’uso del 5G: inferiore a 1 GHz, tra 1 e 6 GHz e superiore a 6 GHz. I primi due sono spesso indicati come sub-6 GHz. Si tratta di un aspetto importante, poiché il traffico dati cellulare continua ad aumentare e il potenziamento della banda larga mobile è destinato a diventare la principale proposta di valore aggiunto per i consumatori. L’Enhanced mobile broadband (eMBB) è uno dei tre casi d’uso definiti per il 5G. Come ampliamento degli attuali servizi a banda larga del 4G, questi casi d’uso saranno i primi servizi commerciali del 5G a essere lanciati. Tuttavia, non consentiranno solamente velocità di download maggiori. Ci aspettiamo che sia gli Stati Uniti che la Cina guidino la prima ondata di distribuzione del 5G. La Cina si concentrerà sul dispiegamento della banda C (3-5 GHz). Gli Stati Uniti, invece, concentreranno i primi lanci sull’accesso wireless fisso attraverso lo spettro di frequenza a onde millimetriche (mmWave) (superiore ai 24 GHz), nonché sul dispiegamento delle bande basse (600 MHz).

infrastruttura wireless NXP 5G
Infrastruttura wireless NXP 5G

Riteniamo che, a lungo termine, lo spettro della banda C potrebbe essere messo alla prova per offrire una banda larga mobile migliore, a causa della limitata efficienza spettrale e dei miglioramenti delle capacità del sistema, nonché della difficoltà a raggiungere una latenza di 1 ms. Per supportare i requisiti di un’ampia larghezza di banda contigua, sarà necessario considerare il passaggio alle onde millimetriche (mmWave). Infatti, con l’attuale maturità tecnica e fattibilità economica, è molto probabile l’utilizzo di una rete ibrida. Per esempio, nelle principali aree urbane, le onde millimetriche dovrebbero essere utilizzate per la copertura wireless fissa o hot-spot, mentre il sub-6 GHz dovrebbe essere utilizzato per la copertura nelle aree suburbane o nelle piccole città. Il 5G continuerà a coesistere con il 4G.

Distribuzione del 5G: le migliori soluzioni di connettività per risolvere le sfide tecniche più impegnative

Per la distribuzione del 5G, è importante conoscere le tecnologie fondamentali, come il passaggio da sistemi RRU e AAS all’AAU con Massive Multiple Input, Multiple-Output (MIMO) integrando componenti di antenne e altri elementi elettronici attivi. Si prevede che i sistemi di antenne passino da strutture passive a unità di antenne attive, contenenti elementi elettronici posizionati direttamente sul bordo dell’antenna. Inoltre, si prevede che i sistemi di antenne attivi superino le antenne Massive MIMO per servire più utenti attraverso canali wireless multipli, il cosiddetto Massive MIMO o MU-MIMO multi-utente. Ci aspettiamo che questo passaggio generi un’elevata quantità di dati per componente dell’antenna attraverso connessioni interne, come connettori e cavi. Con il nuovo standard 5G New Radio (NR), i componenti principali possono combinare le unità radio remote (RRU) e le antenne in un sistema di antenne attivo (AAS).

Una soluzione integrata: AAS

Dalle torri rurali agli insediamenti urbani, la pressione del mercato è rivolta alla progettazione di sistemi radio wireless di nuova generazione che devono essere a banda larga, multimodali, altamente efficienti e integrati per gestire una vasta e diversificata serie di applicazioni e servizi. Gli insediamenti urbani possono anche includere torri rurali poste all’interno delle città e altri spazi non convenzionali, come tetti, lampioni stradali e strade stesse, nonché gallerie. Le antenne a lungo raggio probabilmente continueranno a fornire una copertura a lunga distanza nelle zone rurali, analogamente a come abbiamo oggi con il 4G. AAS è un sistema di antenne attivo che integra un componente radio-elettronico attivo (ricetrasmettitore) con l’array di antenne passive per aumentare la capacità e la copertura, ridurre i requisiti dei cavi RF e la perdita dei cavi; pertanto è un componente fondamentale del 5G. Massive MIMO è considerato un componente fondamentale della rete 5G ultraveloce del futuro. Coinvolgendo tecnologie multiple, MIMO è essenzialmente una tecnologia di multiplexing wireless che consente la trasmissione e la ricezione di segnali di dati multipli contemporaneamente sullo stesso canale radio, solitamente utilizzando un’antenna separata per la trasmissione e la ricezione di ogni segnale di dati. Sebbene non ci sia una definizione fissa di ciò che costituisce il sistema Massive MIMO, la descrizione tende ad essere applicata a sistemi con decine o persino centinaia di antenne. Per esempio, Huawei, ZTE e Facebook hanno presentato sistemi Massive MIMO con 96–128 antenne.

I vantaggi della tecnologia Massive MIMO

Massive MIMO aumenta la capacità di una rete wireless fino a 50 volte. Con più antenne, si ottengono anche migliori prestazioni in termini di velocità di trasmissione dati, affidabilità dei collegamenti e maggiore resistenza alle interferenze/inceppamento. Tuttavia, di seguito sono indicate le sfide che i progettisti possono trovarsi ad affrontare: ¡¡ I sistemi AAS e Massive MIMO richiedono una maggiore complessità progettuale. Inoltre, richiedono una maggiore iniaturizzazione dei componenti e interconnessioni ad alta velocità all’interno dell’AAS. I componenti utilizzati nella radio devono essere idonei a garantire l’integrità del segnale (SI), le interferenze elettromagnetiche (EMI) e le prestazioni termiche. Questi sono i tre aspetti fondamentali all’interno della radio. ¡¡ Le connessioni devono essere veloci, economiche, potenti, robuste e di piccole dimensioni. Devono soddisfare i requisiti termici più rigorosi, velocità e potenza più elevate e, al contempo, devono essere più piccole per limitare le dimensioni fisiche complessive dell’AAS. Spesso sono necessarie molte connessioni, dato l’enorme numero di elementi dell’antenna; il montaggio di numerose componenti a un costo contenuto è un aspetto da affrontare. Questo è un problema fondamentale che una soluzione TE Connectivity può risolvere.

Antenne Massive MIMO 5G
Antenne Massive MIMO

Perché collaborare con TE per il 5G?

TE vanta anni di esperienza nella progettazione nel campo delle interconnessioni ad alta velocità, RF, integrità del segnale, soluzioni termiche, meccaniche e robuste. Inoltre, supportiamo un’impronta produttiva globale all’avanguardia, fornendo componenti e soluzioni eccellenti. TE offre un ampio portfolio di interconnessioni in grado di affrontare le sfide di progettazione e produzione dei sistemi di antenne attive. L’azienda lavora a stretto contatto con i dipartimenti di ricerca e sviluppo dei nostri clienti su nuovi progetti. Oltre che nel campo della connettività dati e wireless, TE è presente in molti altri settori; così, come clienti, potrete beneficiare dei nostri servizi di formazione, di tecnologia avanzata e del servizio clienti. Siamo un team globale con un profondo talento nel settore ingegneristico, garanzia di qualità dei nostri stabilimenti, e nello sviluppo strategico dei prodotti nei nostri centri. Abbiamo un quadro globale della situazione e possiamo capire le vostre problematiche e aiutarvi a risolvere quelle future.

Antenna 5G

Connettori RF scheda-filtro e connettori RF scheda-scheda: i nuovi connettori coassiali ERFV RF 5G sono progettati per l’AAS 5G

Siamo consapevoli che i design futuri delle apparecchiature wireless 5G richiederanno un nuovo livello di componenti altamente affidabili e personalizzabili, offerti a costi minori, che rendano possibile un’infrastruttura wireless mondiale in continua espansione. I nuovi connettori coassiali ERFV RF di TE supportano i design del 5G wireless di nuova generazione implementando connessioni scheda-scheda e scheda-filtro via radio e via antenna a un costo minore e facilitano l’assemblaggio grazie al loro design monopezzo a compressione. I connettori coassiali ERFV sono stati progettati pensando all’avvento del 5G e offrono un’affidabilità comprovata con tolleranza di disallineamento eccellente, perdita di accoppiamento e di ritorno.

Connettori Coassiali ERFV RF 5G

Componenti e capacità dell’antenna

Le nostre antenne sono progettate per adattarsi a varie bande di frequenza per il funzionamento su qualsiasi rete, sia nei mercati regionali che globali, a un prezzo competitivo. Le nostre antenne 5G distribuiranno i dati con tecniche innovative, come beamforming e MIMO, che consentono alle reti 5G di essere affidabili e scalabili. Il nostro ampio portfolio di tecnologie per antenne comprende antenne standard e personalizzate, con soluzioni di stampaggio a doppia iniezione, metallo stampato, circuito stampato flessibile (FPC), circuito stampato (PCB) e strutturazione laser diretta (LDS).

Componenti antenna

Sistema di sigillatura per mini connettori FullAXS e gruppi di cavi

Questi sistemi di sigillatura per connettori sono installati in ambienti esterni difficili. I mini connettori FullAXS di TE rappresentano una soluzione piccola e scalabile per la connettività in fibra ottica, di alimentazione e di segnale per molti ambienti. Questi nuovi connettori sono più piccoli del 23% rispetto alle attuali interconnessioni FullAXS di TE e possono essere posizionati quasi ovunque sul contenitore grazie al loro sistema di tenuta flessibile. Questi connettori sono rinforzati, robusti e possono essere facilmente installati all’esterno e si adattano ai cavi di alimentazione, in fibra e rame. Sono molto resistenti a livello IP68 per una vasta gamma di applicazioni 5G.

Connettori I/O

Connettori I/O ad alta velocità e gabbie

Il nostro ampio portfolio di gabbie e connettori I/O ad alta velocità è stato progettato per fornire connessioni I/O ad alta velocità per sistemi di antenne attivi, unità di banda base e sistemi infrastrutturali edge cloud. I prodotti I/O ad alta velocità di TE sono progettati per velocità, densità, flessibilità, efficienza e standardizzazione. La nostra ultima generazione di prodotti I/O è stata ulteriormente migliorata per quanto riguarda le prestazioni termiche e l’integrità del segnale, entrambi requisiti fondamentali per le comunicazioni ad alta velocità. I prodotti inclusi sono i seguenti: SFP28, QSFP28, QSFP-DD.

Interconnessioni cablate interne

Interconnessioni cablate interne

Una delle soluzioni più flessibili, le nostre interconnessioni cablate interne Sliver forniscono velocità di trasmissione dati fino a 25 Gbps, utili per applicazioni come AAS 5G, data center, switching e routing di telecomunicazioni. Questa gamma di prodotti consente un modo nuovo ed efficiente di supportare connessioni ad alta velocità all’interno dei sistemi di comunicazione. La nostra gamma di prodotti Sliver semplifica la progettazione e aiuta a ridurre i costi complessivi del sistema eliminando la necessità di re-timer e materiali costosi per circuiti stampati (PCB) a più bassa perdita, raggiungendo velocità fino a 25 Gbps con l’uso di un cavo ad alta velocità di TE.

connettori mezzanine e backplane

Connettori mezzanine e backplane

I nostri connettori sovrapposti ad alta velocità usano efficacemente lo spazio del circuito stampato con connessione scheda-scheda, fornendo prestazioni ad alta velocità superiori a 15 Gbps. I nostri connettori STRADA Mesa propongono un design con tre opzioni di disposizione dei contatti di segnale dei pin e delle prese: differenziale ad alta velocità, terminazione singola ad alta densità e RF/coassiale, per soddisfare le diverse esigenze applicative. Il profilo compatto aiuta la dissipazione termica nel sistema. Attraverso la nostra gamma di connettori per backplane STRADA Whisper, offriamo un design unico in grado di trasferire dati a velocità incredibili fino a 25 Gbps, con una scalabilità innovativa fino a 112 Gbps. Questo consente di ottenere futuri aggiornamenti di sistema efficienti, senza una costosa riprogettazione di backplane o midplane. È stato progettato per soddisfare le vostre esigenze relative a sistemi ad alte prestazioni e ad alta larghezza di banda.

Connettori di alimentazione e gruppi di cavi

Connettori di alimentazione e gruppi di cavi

Dalle interconnessioni di alimentazione interne e semi-interne a quelle esterne, i prodotti e i sistemi di alimentazione di TE sono in grado di mantenere il vostro flusso di corrente. Questi prodotti includono i mini connettori di alimentazione ELCON per le prestazioni del sistema e i connettori jack CC che offrono una ricarica più rapida in formato USB. I nostri prodotti altamente affidabili sono in grado di fornire maggiore potenza in formati ridotti e supportano applicazioni scheda-scheda e cavo-scheda. Per esempio, i mini connettori ELCON offrono una soluzione economica per l’alimentazione da cavo a scheda, supportano correnti elevate fino a 40 A per contatto e forniscono sicurezza nella connettività con chiusura in metallo e chiavistello.

Gruppi di cavi ad alta velocità

Gruppi di cavi ad alta velocità

Si tratta di gruppi leggeri progettati specificatamente per applicazioni all’avanguardia, come la Realtà Virtuale (VR), i giochi, nonché le applicazioni mediche e industriali. Con il loro design standard e della piattaforma, questi gruppi possono essere modificati facilmente e rapidamente per soddisfare le esigenze degli utenti. Offrono connessioni a bassa perdita, un layout di sistema più semplice, nonché connessioni flessibili per i sistemi. È stato dimostrato che i connettori femmina e i gruppi di cavi sono in grado di trasmettere i segnali senza interruzioni, garantendo prestazioni superiori con velocità di trasmissione dati elevate. Inoltre, i nostri gruppi di cavi in rame I/O collegabili ad alta velocità sono stati progettati per una velocità di 56 Gbps e oltre. La nostra competenza in materia di integrità del segnale (SI) e architettura di sistema ci consente di fornire una gamma di cavi QSFP28/56 e SFP28/56 altamente performanti sul mercato. Questi gruppi di cavi supportano velocità di trasmissione di dati aggregati fino a 400 Gbps. Essendo all’avanguardia nella connettività di nuova generazione, i nostri gruppi di cavi soddisfano i requisiti di 100 G Ethernet e InfiniBand Enhanced Data Rate (EDR). Offriamo anche soluzioni di cablatura personalizzate con corrispondenti gabbie e connettori I/O a incastro.

Connettori sensori

Sensori

I sensori compatti e affidabili di TE aiutano a proteggere la vostra rete RRU e AAS. TE offre una gamma di sensori di temperatura, umidità, controllo e urto. I nostri sensori vengono utilizzati in varie applicazioni in pacchetti miniaturizzati, moduli multisensore, design a bassissima potenza e pacchetti per ambienti difficili. Sensori affidabili e precisi gettano la base per comprendere le varie proprietà nelle applicazioni, dai cuscinetti per motori all’assistenza domiciliare. Il lancio del 5G permetterà una risposta “in tempo reale” alla rete, consentendo molte più connessioni a costi e consumi energetici inferiori. Grazie alla possibilità di connettersi a migliaia di dispositivi contemporaneamente a velocità eccezionalmente elevate e bassa latenza end-to-end, gli ingegneri prevedono che il 5G avrà un impatto significativo sulle applicazioni industriali, personali e mediche. Quando le aziende inizieranno a comprendere il tipo di sensori di cui hanno bisogno e come si collegano al sistema completo, saranno sviluppati sensori personalizzati per soddisfare le esigenze specifiche necessarie per creare un sistema completamente connesso. I sensori utilizzati in queste applicazioni sono importanti per ottenere dati precisi e affidabili.

sensori

Cambiamenti e sfide

All’interno dell’unità radio per il 5G, i componenti elettronici attivi sono integrati con l’array di antenne passive. Questi componenti sono disposti in modo tale da richiedere una scheda di antenna, una scheda elettronica e un filtro. Ricordate:

  • è composta da molti elementi di antenna (64-128);
  • richiede connessioni ad alta velocità per collegare l’interfaccia I/O alla scheda radio;
  • inoltre, richiede interfacce I/O ad alta velocità per l’interno e l’esterno dell’AAS;
  • con molta probabilità include interfacce di alimentazione, in fibra e ibride (di alimentazione, a radiofrequenza, a bassa velocità);
  • inoltre, oltre alle interconnessioni e ai sensori, è necessario considerare il silicio, i duplexer, gli oscillatori, ecc.

L’antenna è l’elemento più importante per comunicare in un sistema wireless. TE dispone di un’ampia gamma di soluzioni di progettazione e produzione per creare strutture di antenne 3D ad alte prestazioni. Il punto di alimentazione dell’antenna nei sistemi Massive MIMO è spesso un connettore coassiale scheda-scheda. TE dispone nel suo portfolio di varie soluzioni, tra cui il connettore coassiale ERFV, che potrebbe fornirvi un nuovo approccio su come risolvere problemi di connettività. Il connettore ERFV può essere descritto come un connettore a inserzione diretta, con forze elastiche per il contatto con la scheda PCB, in grado di fornire connessioni molto affidabili e facilitare le tolleranze di assemblaggio. Il filtro, come prossimo componente importante del vostro progetto, è collegato con un connettore coassiale ERFV all’antenna e con un secondo connettore coassiale alla scheda amplificatore. La scheda amplificatore raccoglie tutti i dati dell’antenna. Una quantità enorme di dati deve essere trasportata verso il processore centrale. I gruppi di cavi ad alta velocità, come le interconnessioni Sliver di TE, sono caratterizzati da elevata flessibilità di progettazione, bassa diafonia, basse perdite di accoppiamento e consentono il trasporto dati ad alta velocità. Inoltre, la radio fa parte della rete wireless e necessita di una connessione ottica verso la rete. Il portfolio I/O ad alta velocità di TE supporta le sfide EMI e termiche. Per esempio, i prodotti SFP, SFP28, QSFP e QSFP28 sono ideali per le applicazioni radio. Questi connettori, accoppiati con un ricetrasmettitore ottico, potrebbero aver bisogno di essere protetti per alcune condizioni ambientali, con il portfolio di prodotti di interconnessione FullAXS di TE. Inoltre, è probabile che sia necessario alimentare il sistema. I mini connettori ELCON di TE sono un punto di alimentazione potente e affidabile per l’unità radio.

5G

La fibra apre la strada al 5G (tra l’unità radio e le BBU)

Nelle reti 5G, ci aspettiamo di vedere un maggiore uso di concetti simili al cloud applicati sia alla rete di accesso radio che a quella centrale. Per esempio, la rete C-RAN (Cloud-Radio Access Network) si concentrerà sia sulla centralizzazione delle unità di banda di base (BBU) sia sull’adozione di tecnologie cloud, come la virtualizzazione. Mentre i produttori di apparecchiature originali (OEM) possono scegliere dove dividere la funzionalità delle BBU, questa divisione avrà un impatto diretto sulla larghezza di banda I/O necessaria. Il portfolio di prodotti I/O di TE supporta interfacce da 10 G fino a 400 G, sostenendo una moltitudine di soluzioni possibili di cui l’industria potrebbe aver bisogno. Tuttavia, centralizzando le BBU in un hub C-RAN, viene introdotto un nuovo strato nella rete denominata fronthaul. Fronthaul è il collegamento tra la BBU pool e le teste radio a distanza nel sito della cella o nella posizione delle piccole celle. Mentre la fibra costituisce la migliore opzione di fronthaul, in quanto offre una maggiore larghezza di banda, probabilmente ci sarà sempre spazio per i collegamenti a microonde, a seconda della posizione. Per ridurre al minimo le connessioni in fibra ottica, alcune radio possono essere collegate a margherita, mediante l’uso di cavi in rame direttamente collegati (DAC) a bassa perdita di TE. Si tratta di una tipica soluzione proposta da TE che può ridurre lo stress termico, evitando così componenti che generano calore, come i ricetrasmettitori ottici. Quali sono le sfide che questi cambiamenti comportano per le connessioni? Il sistema di antenne attivo Massive MIMO sarà assemblato con componenti elettroniche all’interno della struttura, generando molto calore. Tutti i componenti dovranno resistere a stress termici più elevati. In che modo TE Connectivity affronta queste sfide? TE si è concentrata sul miglioramento del comportamento e delle prestazioni termiche delle sue gabbie per connettori I/O ad alta velocità. Queste soluzioni possono fornire il raffreddamento o la conducibilità termica necessaria per l’applicazione.

Fibra Antenne 5G

C-RAN per le connessioni

Per la C-RAN sono necessarie connessioni a larghezza di banda maggiore. Infatti, le bande ad alta frequenza stanno aumentando da circa 1,8 Ghz a circa 6 Ghz, così come lo spazio mmWave da 24 Ghz a 100 Ghz. Ciò sarà supportato da nuovi ricetrasmettitori a larghezza di banda maggiore, che utilizzano nuovi schemi di modulazione. TE Connectivity affronta queste sfide offrendo una gamma di soluzioni che includono l’integrazione dei nostri I/O ad alta velocità, alimentazione, prese, interconnessioni Sliver, cavi per backplane scheda-scheda e apparecchiature rinforzate. Le bande ad alta frequenza stanno aumentando da circa 1,8 Ghz a circa 6 Ghz, così come lo spazio mmWave da 24 Ghz a 100 Ghz.

Il futuro del 5G è nel Cloud

La rete centrale per il 5G dovrà fare affidamento su un’infrastruttura cloud estremamente efficiente. Il Cloud RAN (o RAN centralizzato) rappresenta una tendenza recente e gli operatori della regione Asia Pacifico sono pionieri di questa tecnologia innovativa. Per esempio, gli operatori cinesi, coreani e giapponesi stanno lanciando nuove architetture C-RAN avanzate. Con il C-RAN, l’elaborazione della banda di base per molte celle è centralizzata. I vantaggi del C-RAN comprendono il miglioramento delle prestazioni, grazie alla capacità di coordinamento tra le celle e la riduzione dei costi, grazie alla condivisione delle risorse. Con l’aumento delle dimensioni e della potenza dei data center, è emersa una nuova tendenza: edge computing/edge cloud.. Invece di data center che eseguono la maggior parte dei calcoli, in questo paradigma di calcolo distribuito, i nodi di dispositivi distribuiti, come i dispositivi intelligenti (con sensori incorporati) o dispositivi edge possono eseguire il lavoro. Molti ritengono che il design dei dispositivi si stia spostando verso l’inclusione di sensori intelligenti con microcontrollori integrati, chip e moduli attuatori-driver. Questo cambierà il ruolo e i requisiti dei connettori e dei cavi coinvolti in un sistema.

Cloud 5G

Al Cloud e viceversa

TE Connectivity, con le nostre interconnessioni ad alta velocità e ad alte prestazioni e i prodotti di alimentazione, consente il trasferimento di dati altamente sensibili dal dispositivo al cloud e viceversa. Per esempio, con le nostre antenne ad alte prestazioni nei dispositivi e nei sistemi di antenne attivi (AAS) dei fornitori di telecomunicazioni, i dati e la potenza passeranno dai sistemi AAS fino alle unità edge cloud attraverso le nostre interconnessioni FullAXS. Questi sistemi supportano interfacce in fibre rinforzate/di alimentazione/Ethernet a installazione rapida. I segnali entrano poi nelle unità edge cloud attraverso le nostre porte I/O ad alta velocità con funzioni di protezione termica ed EMI, attraverso i sistemi di cablatura interna ad alta velocità Sliver di TE, che riducono la latenza e aumentano la flessibilità del sistema. Il segnale viene poi distribuito attraverso i sottosistemi nelle unità edge cloud sia dai nostri connettori STRADA Whisper per backplane e scheda-scheda o dai nostri cavi DAC ad alta velocità, per poi tornare di nuovo ai sistemi telco mast e AAS e dalla modalità wireless al dispositivo. I requisiti di alimentazione dell’intera rete saranno supportati dall’ampio portfolio di soluzioni energetiche di TE, compresa la distribuzione di corrente cablata e scheda-scheda per applicazioni interne ed esterne. I vantaggi dell’Edge Computing e del CORD® L’edge computing 5G, in cui le applicazioni dell’utente finale saranno eseguite al centro del network edge, fornirà maggiore capacità, minore latenza, maggiore mobilità e aumenterà l’affidabilità e la precisione. Inoltre, il cloud computing porterà l’efficienza e la potenza di enormi data center anche ai dispositivi 5G più compatti. CORD® è un tipo di edge computing che distribuisce il cloud agli utenti. Secondo l’Open Networking foundation, CORD® potrebbe trasformare l’edge in una piattaforma agile per la fornitura di servizi, consentendo all’operatore di offrire un’esperienza utente finale efficiente, insieme a servizi innovativi di nuova generazione.

Perché scegliere TE? stiamo aiutando a sfruttare il potenziale del 5G

TE Connectivity dispone di un’ampia gamma di prodotti per supportare le vostre esigenze 5G. Infatti, lavoriamo a stretto contatto con tutti i principali OEM di telecomunicazioni wireless e cloud player di 5G in tutto il mondo e siamo considerati leader dell’innovazione nei settori dell’alta velocità, termico, EMI/SI e in ambienti difficili. Vantiamo un’esperienza decennale e una competenza approfondita nel settore ingegneristico. Disponiamo di un know-how e di una vasta impronta produttiva globale, comprendente un processo di stampaggio e modanatura ad alta precisione, nonché di macchine di automazione personalizzate, che contribuiscono a promuovere una produzione ad alta efficienza e a migliorare la competitività dei nostri prodotti in termini di costi. Abbiamo anche un forte impegno nei confronti della Cina e collaboriamo con il China Mobile 5G Innovation Center, una partnership creata per sviluppare soluzioni 5G per la Cina, il più grande mercato mondiale delle comunicazioni wireless in questo momento. TE fornisce la sue conoscenze e la sua esperienza globale al mercato cinese, oltre a guidare l’espansione dell’industria 5G locale. Il 5G dovrebbe raggiungere velocità di trasmissione più rapide, reti di scambio dati più potenti e una comunicazione in tempo reale più fluida. Questo consentirà una crescita straordinaria per soluzioni di connettività avanzate e innovative. Scopri di più su TE Connectivity oggi stesso. Siamo il vostro leader nelle soluzioni tecnologiche industriali per tutte le vostre esigenze di connettività.

Redazione Fare Elettronica