Advertisement
Header Power Integrations lancia i nuovi driver SCALE-iFlex LT NTC per moduli IGBT/SiC

Nuovi driver SCALE-iFlex di Power Integrations

Power Integrations, leader nella tecnologia dei driver per gate per applicazioni di inverter, ha da poco presentato la nuova famiglia di driver SCALE-iFlex LT NTC per moduli IGBT/SiC. I nuovi driver sono destinati ai popolari nuovi moduli IGBT duali, di dimensioni 100 mm x 140 mm, come il Mitsubishi LV100 e l’Infineon XHP 2, nonché alle relative varianti in carburo di silicio (SiC) con tensione di blocco fino a 2300 V.

I driver per gate SCALE-iFlex LT NTC forniscono dati del coefficiente di temperatura negativo (NTC) – una misurazione isolata della temperatura del modulo di potenza – che consente una gestione termica accurata dei sistemi di conversione. Questo è particolarmente importante per i sistemi con più moduli disposti in parallelo, garantendo una corretta condivisione della corrente e migliorando notevolmente l’affidabilità complessiva del sistema.

“I progettisti di sistemi energetici rinnovabili e ferroviari che utilizzano i driver SCALE-iFlex già beneficiano di un aumento delle prestazioni del sistema; l’approccio SCALE-iFlex gestisce così abilmente il parallelo che un modulo su cinque può essere eliminato senza perdita di prestazioni o riduzione della corrente. L’aggiunta di un’uscita NTC isolata riduce la complessità dell’hardware – in particolare cavi e connettori – e contribuisce all’osservabilità del sistema e alle prestazioni complessive”.

Thorsten Schmidt, responsabile marketing prodotto di Power Integrations

Nuova tecnologia SCALE™-2

Basati sulla comprovata tecnologia SCALE™-2 di Power Integrations, i driver per gate SCALE-iFlex LT migliorano l’accuratezza della condivisione della corrente e aumentano quindi la capacità di trasporto di corrente di moduli paralleli multipli del 20%.

banner cta mouser

Questo è possibile grazie al controllo localizzato di ogni unità 2SMLT0220D MAG (Module Adapted Gate driver), che garantisce un controllo preciso ed una commutazione più efficiente. Viene utilizzata la tecnologia Advanced Active Clamping (AAC) per fornire una precisa protezione da sovratensioni.

Per risparmiare spazio, possono essere collegati in parallelo fino a quattro moduli di potenza pilotati da MAG da un’unica unità 2SILT1200T Isolated Master Control (IMC). Questa unità può anche essere montata su un modulo di potenza grazie al suo design compatto.

I driver per gate sono completamente qualificati secondo le specifiche IEC 61000-4-x (EMI), IEC-60068-2-x (ambientali) e IEC-60068-2-x (meccaniche), e vengono sottoposti ad una serie completa di test di tipo: bassa tensione, alta tensione, cicli termici, riducendo così il tempo di sviluppo del progettista di 12-18 mesi.

Per ulteriori informazioni, visita la pagina del prodotto.

banner cta mouser
Redazione Fare Elettronica