nuovi raddrizzatori

Presentati i nuovi raddrizzatori con maggiore densità di potenza ed efficienza. La Vishay Intertechnology ha ampliato il suo portafoglio di raddrizzatori Schottky TMBS Trench MOS Barrier a montaggio superficiale con 16 nuovi dispositivi da 2A e 3A, in contenitore SMP a basso profilo della serie eSMP (DO-220AA). I nuovi raddrizzatori offrono una vasta gamma di tensioni inverse, comprese tra 45 V e 200 V, mentre la loro potenza nominale di 3 A è considerata la più alta del settore, come densità di potenza, per ciò che riguarda il package SMP.
Caratterizzati da una caduta di tensione diretta fino a 0,36 V per 2 A e di 0,37 V per i dispositivi da 3 A, i raddrizzatori riducono la perdita di potenza e migliorano l’efficienza negli inverter ad alta frequenza, nei convertitori CC-CC e nei diodi di protezione da polarità per applicazioni industriali e commerciali. I dispositivi sono anche offerti nelle versioni certificate AEC-Q101 per applicazioni automobilistiche. I nuovi raddrizzatori forniscono una temperatura massima di giunzione operativa fino a +175 ° C e un livello di sensibilità all’umidità MSL di 1, per J-STD-020, picco massimo LF di +260° C. I dispositivi sono conformi alla direttiva RoHS e senza alogeni.

Redazione Fare Elettronica