Header relè di potenza Hongfa per applicazioni di ricarica

Nuovo relè di potenza per applicazioni di ricarica

La mobilità elettrica ha attraversato varie fasi negli ultimi anni e ha fatto molti progressi, tuttavia la disponibilità dell’infrastruttura di ricarica è sempre stata qualcosa di cui i potenziali acquirenti si sono preoccupati alimentando la richiesta di soluzioni per stazioni di ricarica.

Che si tratti di caricabatterie di bordo, cavo di ricarica, wallbox o stazione di ricarica, tutti hanno in comune la necessità di utilizzare relè o contattori idonei ad una commutazione sicura.

Come il mercato stesso, gli standard coinvolti nello sviluppo di una stazione di ricarica sono in continua evoluzione. Un esempio di questi standard è la IEC 62955 che aggiunge vari requisiti ai relè utilizzati nelle applicazioni di ricarica.

Mouser CTA giugno 24

Relè di potenza miniaturizzato

relè HF187F(955)

Grazie alla stretta collaborazione con i propri partner, Hongfa è stata in grado di sviluppare il relè di potenza miniaturizzato HF187F(955), appositamente progettato per applicazioni di ricarica. Non solo soddisfa i requisiti delle norme, ma considera anche le aspettative dei principali produttori di stazioni di ricarica in termini di layout, consumo energetico e dimensioni.

I contatti principali offrono una portata di 40A ed una distanza di isolamento di 3,9 mm, che permette installazioni fino a 4000 m sul livello del mare. Sono collegati meccanicamente per la commutazione simultanea dei sistemi AC a 3 fasi, ed il contatto ausiliario consente di monitorare il funzionamento del relè come parte del sistema di sicurezza in conformità con IEC 61810-3.

Le dimensioni e il consumo energetico, ridotto del 75% durante il funzionamento, consentono alle stazioni di ricarica di diventare più piccole ed efficienti.

Il relè HF187F(955) rappresenta la prima di una serie di soluzioni Hongfa per stazioni di ricarica in conformità alla Norma IEC 62955.

Mouser CTA giugno 24
Redazione Fare Elettronica