PlacePod: il miglior sensore di parcheggio intelligente abilitato all’IoT

La gestione del traffico e delle aree di parcheggio è uno dei principali punti legati al concetto di smart cityPlacePod® è un sensore di parcheggio intelligente abilitato all’IoT per la gestione dei parcheggi pubblici e privati, in grado di fornire dati di parcheggio in tempo reale comunicando con un gateway LoRa®.

Le caratteristiche tecniche di questi prodotti sono di tutto rispetto: grazie alla lunga vita garantita dalla batteria (fino a 10 anni) e alla resistenza alle fluttuazioni di temperatura e di umidità, PlacePod® è utilizzabile ovunque, senza nessun tipo di cablaggio.

Caratteristiche tecniche del sensore di movimento PlacePod®

  • Il sensore PlacePod® comprende il sensore magnetico di presenza più accurato del settore, in grado di garantire alti livelli di prestazione fino a 10 anni
  • Grazie al protocollo di comunicazione LoRa® integrato, PlacePod® è in grado di comunicare con un gateway LPWAN a km di distanza
  • I sensori e gli algoritmi sono costantemente aggiornati con tecnologia wireless tramite l’applicazione mobile del PNI al fine di ottimizzare il consumo di energia e l’affidabilità nel tempo
  • Attraverso Parking Cloud Service di PNI potrete sperimentare l’intera esperienza PNI; una dashboard dedicata per la gestione e il monitoraggio di tutte le risorse e i dati di parcheggio, compresa l’installazione, la verifica, la diagnostica, il monitoraggio e la reportistica

Applicazioni e mercati ideali per PlacePod®:

  • Smart Parking e gestione di parcheggi
  • Smart City e gestione del traffico veicolare
  • Gestione di centri commerciali e residenziali

PlacePod® In-ground: il modello da preferire tra i prodotti presentati poiché il posizionamento del PlacePod® al di sotto della superficie di parcheggio fornisce l’installazione più sicura e duratura nel tempo. L’installazione di questo prodotto sotto il livello del suolo è infatti un ottimo modo per proteggere il sensore dalle intemperie e dagli sbalzi eccessivi di temperatura, senza contare inoltre urti meccanici e atti vandalici.

PlacePod® Surface-mount: la soluzione da privilegiare in alcune particolari circostanze, come ad esempio nei parcheggi o in altre applicazioni in cui la capacità di scavare la superficie di parcheggio è limitata. La struttura è ovviamente adattata a questo diverso utilizzo e il procedimento di installazione rimane comunque semplice e immediato.


PlacePod® Vehicle Counting: il sensore Vehicle Counting (VC) è l’ultimo arrivato nella famiglia PlacePod®. Questo prodotto è in grado di calcolare i veicoli che passano attraverso i passi carrai e le entrate e le uscite designate, offrendo una maggiore precisione rispetto ai tradizionali contatori ad anello e ai sensori a infrarossi. Le informazioni in tempo reale sul conteggio dei veicoli possono essere condivise con i sistemi di guida per il parcheggio e la segnaletica a messaggio variabile per migliorare la precisione delle informazioni sull’occupazione dei parcheggi, guidando così gli automobilisti verso gli spazi disponibili.

L’integrazione dei dati di parcheggio in tempo reale dei sensori di parcheggio intelligenti PlacePod® può contribuire a ridurre la congestione del traffico e le emissioni di anidride carbonica, oltre che migliorare la mobilità urbana e ad aumentare i ricavi dei parcheggi.

Digimax è presente a FORTRONIC 2022 – 12-13 Aprile Pad. 19, BolognaFiere
Vieni a trovarci allo stand B42 saremo lieti di fornirti maggiori informazioni su questo e su altri nostri prodotti     

Redazione Fare Elettronica