Sensoristica radar per EV-Charger: la soluzione a più di un problema

Sensoristica radar per EV-Charger: la soluzione a più di un problema

CONSYSTEM vanta una solida partnership con aziende numero 1 al mondo che propongono sensoristica ad alto contenuto tecnologico per colonnine di ricarica.
Tra le punte di diamante dell’offerta c’è il radar di presence detection a 60 GHz IDR-2050 che, installato su una colonnina di ricarica, è in grado di rilevare l’eventuale presenza di un veicolo nello stallo di ricarica al fine di monitorarne il tempo di permanenza e segnalare eventuali violazioni.

Questa caratteristica lo rende un’ottima soluzione per contrastare quella che oggi, nel nostro paese, non è solo una problematica importante, ma anche una delle principali barriere all’utilizzo delle colonnine di ricarica pubblica: l’occupazione abusiva degli stalli di ricarica, unita alla sosta prolungata oltre i tempi di ricarica.

Grazie al suo design compatto, l’IDR-2050 può essere utilizzato con qualsiasi dispositivo di ricarica e l’angolo ridotto consente una sorveglianza mirata anche in ambienti complessi e trafficati. Inoltre, permette di segnalare l’eventuale avvicinamento o allontanamento di un veicolo al fine di una gestione più responsabile della accensione/spegnimento della colonnina e garantendo sempre la massima efficienza anche in termini di consumi.

banner cta mouser

A completare il quadro, il dispositivo è progettato per funzionare perfettamente in qualsiasi condizione climatica, vantaggio non trascurabile alla luce del tipico posizionamento outdoor delle colonnine di ricarica.

L’IDR-2050 è realizzato da InnoSenT, partner di lunga data di CONSYSTEM e azienda tedesca leader nella radaristica e nelle soluzioni di monitoraggio per la Sicurezza e l’IoT.

banner cta mouser
Redazione Fare Elettronica