EW-24_Banner-stat_Visitors_720x90px_EN
Tektronix e l'Innovazione CAN XL per il Trasporto Intelligente

Tektronix e l’Innovazione CAN XL per il Trasporto Intelligente

Tektronix introduce il supporto per le funzioni di decodifica, trigger e ricerca del protocollo CAN XL, sempre più utilizzato nelle reti per applicazioni di trasporto intelligenti. In grado di interpretare e visualizzare i segnali trasmessi su una rete CAN (Controller Area Network), il decodificatore aiuta a sviluppare soluzioni di comunicazione a velocità più elevata nei veicoli definiti dal software.

Tektronix, Inc, fornitore leader di soluzioni di test e misura, ha recentemente annunciato il rilascio del decodificatore di protocollo Tektronix CAN XL (Controller Area Network Extended Length), che consente ai progettisti elettronici di utilizzare le comunicazioni CAN di ultima generazione aiutando i clienti a competere nell’attuale panorama tecnologico in rapida evoluzione.

Grazie alla capacità di decodificare i segnali che rappresentano i pacchetti di dati trasmessi utilizzando i frame CAN XL in una rete CAN, il decodificatore di protocollo CAN XL di Tektronix funziona sugli attuali oscilloscopi MSO Serie 4, 5 e 6 e offre anche funzioni critiche come il rilevamento degli errori, l’analisi e il debug della temporizzazione e delle intestazioni di protocollo. Con questa release, Tektronix velocizza le attività di progettazione e debug legate alle comunicazioni sul bus CAN XL, mentre l’interfaccia utente intuitiva degli oscilloscopi MSO Serie 4, 5 e 6 contribuisce ad accelerare i flussi di lavoro dei sempre più numerosi clienti del settore dei trasporti che hanno scelto il bus CAN XL.

CAN XL è l’ultima innovazione introdotta nella famiglia di protocolli CAN (Controller Area Network), sviluppata e standardizzata dal consorzio CiA (CAN in Automation), di cui Tektronix è membro. Il nuovo standard consente di utilizzare tipi di messaggi misti – tunneling Ethernet e CAN tradizionale basato sui segnali – a velocità di trasmissione dati più elevate, pari a 20 Mb/s.
Questi tipi di messaggi di maggiore lunghezza trasmessi a velocità più elevata sono necessari per gestire la crescente quantità di dati generata dai sensori, abilitando le più potenti funzioni dei sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) e aprendo la strada allo sviluppo dei veicoli definiti dal software (SDV, Software Defined Vehicle).

“Il decodificatore di protocollo CAN XL di Tektronix è uno strumento potente che dimostra l’impegno di Tektronix verso l’innovazione e la soddisfazione delle esigenze dei nostri clienti nei segmenti dell’automotive e dell’automazione industriale, ma non solo”, afferma Subhasis Bera, Business Manager, Protocols and Software Platform. “Siamo felici di creare soluzioni versatili che superano le aspettative dei nostri affezionati clienti”.

Il supporto per la nuova struttura dei frame CAN XL è incluso nel pacchetto software Automotive Bus Decode and Analysis (SRAUTO), disponibile per gli oscilloscopi Tektronix MSO Serie 4, 5 e 6. I clienti che già dispongono del pacchetto SRAUTO possono aggiornarlo aggiungendo la capacità di decodificare i pacchetti di dati CAN XL, non solo visualizzando i dati in formato standard, ma indicando chiaramente gli errori CRC, gli ACK mancanti e gli errori del formato XL. Il pacchetto software include la capacità di impostare il trigger in corrispondenza dei segnali CAN XL Start of Frame e End of Frame, nonché di cercare tra i segnali acquisiti per individuare degli specifici pacchetti CAN XL.

Il software gestisce anche la decodifica dei pacchetti CAN e CAN FD, supportando le reti in modalità mista. La presentazione dei pacchetti decodificati è possibile sia mediante la visualizzazione della forma d’onda che in una tabella formattata e con marche temporali.

Il decodificatore di protocollo CAN XL di Tektronix è disponibile da subito a livello globale, come parte dell’opzione SRAUTO o come aggiornamento del firmware per gli strumenti con una licenza attiva per il pacchetto software SRAUTO. È inoltre disponibile come parte dei pacchetti di software applicativi per il supporto automotive e bus seriale.

Per maggiori dettagli, scaricare la scheda tecnica Serial Triggering and Analysis da Tek.com.

Redazione Fare Elettronica