TE: SINGLE PAIR ETHERNET

L’utilizzo del Single Pair Ethernet è la chiave per fare il salto verso l’Industria 4.0

di Eric Leijtens, Ruud van den Brink, Product Managers, TE Connectivity

Per ottimizzare l’efficienza dell’automazione all’interno di una rete industriale, si devono raccogliere e utilizzare in modo efficace i dati da ogni parte della rete Industrial Internet of Things (IIoT).

Sfortunatamente, molti dei sistemi di automazione industriale odierni sono costituiti da più reti con standard di comunicazione diversi che richiedono gateway per aiutare a tradurre le comunicazioni tra vari domini di rete. Questo rallenta notevolmente il processo.

Mouser CTA giugno 24

Il protocollo Single Pair Ethernet (SPE) risolverà questo:  SPE consente a un linguaggio condiviso di comunicare attraverso la rete, fornendo una comunicazione praticamente senza barriere dal sensore al cloud, un ecosistema aperto e libertà di movimento per le applicazioni.

Rendere SPE lo standard di comunicazione industriale

L’integrazione della tecnologia SPE è essenziale per far progredire l’Industria 4.0.

Per avere uno standard comune per gli ingegneri per implementare SPE, i fornitori di connettività e i gruppi di utenti hanno stabilito il cavo IEC 63171-7 utilizzando il connettore M12 come standard industriale SPE.

Lo standard IEC 63171-7 fornisce un’interfaccia ibrida per SPE e trasmissione di potenza in un unico cavo, con trasmissione dati fino a 1 Gbps/600 MHz e potenza fino a 11 kW/16 A.

L’adozione dello standard IEC 63171-7 consente agli ingegneri di integrare SPE all’interno dell’infrastruttura Ethernet esistente, eliminando la necessità di altre connessioni “non Ethernet” per lo scambio di dati con singoli sensori e/o attuatori sulla rete.

Questa potente soluzione di connettività consente al settore di digitalizzare a livello di campo, una parte fondamentale dell’infrastruttura IIoT.

Scopri di più sui vantaggi dell’SPE industriale qui Single Pair Ethernet.

Mouser CTA giugno 24
Redazione Fare Elettronica