ricarica domestica veicoli elettrici

Ricaricare in Sicurezza: i vantaggi della Wallbox WB-50 per la ricarica domestica degli EV

Il mercato delle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici sta vivendo una fase di crescita senza precedenti, una crescita che porta con sé anche una complessità notevole nella progettazione di tali soluzioni. Questa complessità è il risultato di una serie di fattori, tra cui la necessità di adattarsi alle varie tecnologie e agli standard in evoluzione, garantendo massimi livelli di affidabilità e sicurezza insieme a risparmi energetici significativi.

La spinta verso l’adozione dei veicoli elettrici e delle relative infrastrutture è oggi alimentata principalmente dagli incentivi governativi che promuovono la transizione verso veicoli più ecologici e la riduzione delle emissioni di carbonio.

Di fronte a questo scenario, abbiamo chiesto ad Alessandro Michelotto, fondatore, e Massimo Gazzato, responsabile commerciale di G.EL.SE, distributore di componenti elettronici dal 1989, quali criticità vede nel mercato della mobilità elettrica e con quali soluzioni intende supportare i propri clienti.

Mouser CTA giugno 24

Nel settore delle infrastrutture per veicoli elettrici, quali problemi devono maggiormente fronteggiare gli utenti a vostro avviso?

I problemi ricorrenti nel mercato delle infrastrutture per veicoli elettrici possono essere raggruppati nei seguenti elementi chiave:

  • Scarsa disponibilità di punti di ricarica pubblici, in particolare nelle zone meno sviluppate (questo genera negli utenti la cosiddetta “range anxiety” o “ansia da autonomia”)
  • Problemi di affidabilità e sicurezza nelle ricariche domestiche.
  • Problemi di interoperabilità tra diverse reti di ricarica, connettori e standard tecnici.
  • Tempi di ricarica in alcuni casi prolungati.
  • Costi di installazione e di ricarica elevati.

Di fronte ai problemi riscontrati dai clienti sul mercato, quali prodotti/soluzioni propone G.EL.SE?

Emerge con chiarezza la necessità da parte dei clienti di avere delle stazioni di ricarica efficienti e sicure. Di fronte a queste necessità, G.EL.SE ha lanciato, in collaborazione con un’azienda cliente, una speciale Wallbox.

Ecco, in sintesi, i VANTAGGI della Wallbox WB-50 di Gelse:

  • Punto di ricarica domestica: La soluzione Wallbox di G.EL.SE offre la comodità di una ricarica domestica, evitando la dipendenza dai punti di ricarica pubblici spesso congestionati.
    G.EL.SE spinge per l’adozione della ricarica diretta a casa, non solo per la comodità ma anche per i notevoli risparmi rispetto alle ricariche nei luoghi pubblici.
  • Possibilità di usufruire di incentivi: Gli utenti possono sfruttare gli incentivi governativi, quando disponibili, per ridurre i costi di installazione e possedere un punto di ricarica. Questo può contribuire a rendere la ricarica ancora più conveniente.
  • Integrazione con pannelli fotovoltaici: La soluzione Wallbox di Gelse può essere integrata con pannelli fotovoltaici per sfruttare l’energia solare e ridurre ulteriormente i costi di ricarica. In effetti, se nell’edificio vengono installati anche i pannelli fotovoltaici, la ricarica diventa praticamente gratuita.
  • Affidabilità e sicurezza: Il sistema di Gelse è progettato per garantire la massima affidabilità e sicurezza. Ad esempio, la WB-50 offre la possibilità di ridurre tempi e costi di installazione grazie al sensore wireless WS-78, che misura la potenza disponibile del contatore e permette di utilizzare gli elettrodomestici liberamente senza il rischio di far scattare il contatore.

In conclusione, la soluzione Wallbox WB-50 si pone come una risposta completa ai problemi ricorrenti del mercato delle infrastrutture per veicoli elettrici, offrendo la comodità della ricarica domestica, il vantaggio degli incentivi governativi, l’integrazione con l’energia solare per risparmiare e garantire allo stesso tempo EFFICIENZA e SICUREZZA.

WB-50

La stazione di ricarica WB-50 monofase (7.2 KW) / trifase (22 KW)di tipo fisso è adatta alla ricarica di tutti i veicoli elettrici e plug in. Permette un montaggio fisso a parete e una ricarica sicura senza surriscaldamento.

Consente di ridurre i tempi di ricarica grazie all’installazione di un sensore wireless WS-78 che misura la potenza disponibile del contatore e permette di dosare automaticamente la potenza di ricarica senza mai portare il contatore fuori dal range contrattuale adattandosi automaticamente alle esigenze domestiche.

wallbox WB-50

Caratteristiche del prodotto:

  • Dimensioni ridotte 180x150x60, super compatta
  • Elettronica Made in Italy e assistenza in Italia
  • Gestione da remoto tramite MODBUS
  • Variazione in tempo reale delle correnti di ricarica
  • Versione Monofase (7.2 KW) e Trifase (22 KW)
  • Sensore wireless WS-78 che dosa la potenza utilizzabile e permette di utilizzare altri apparecchi elettrici senza rischio di far scattare il contatore
  • Pulsante Touch per scegliere la modalità di ricarica (Normale, Solare, Mista)
  • Possibilità di passare da Trifase a Monofase
  • Possibilità di collegare fino a 8 Wallbox.

Caso d’uso

Committente:
Un cliente privato proprietario di un veicolo elettrico.

PROBLEMA:
Il cliente aveva riscontrato un problema continuo durante la ricarica del suo veicolo elettrico a casa: il contatore saltava ogni volta che tentava di effettuare la ricarica.

SOLUZIONE:
G.EL.SE ha proposto una soluzione con la Wallbox WB-50, abbinata al sensore wireless WS-78. Questa soluzione è stata scelta per misurare la potenza disponibile nel contatore in tempo reale, permettendo al cliente di utilizzare liberamente gli elettrodomestici senza il rischio di sovraccaricare la rete e far scattare il contatore. La WB-50 con WS-78 offre efficienza nella ricarica e la tranquillità di evitare interruzioni indesiderate.

RISULTATI:
Dopo l’implementazione della WB-50, il contatore non è più saltato durante la ricarica del veicolo elettrico del cliente.
La soluzione ha risolto il problema in modo efficace e ha garantito una ricarica senza interruzioni.

VALORE AGGIUNTO riconosciuto dal cliente:
Il cliente ha riconosciuto un valore aggiunto significativo a G.EL.SE, in particolare per la tempestività nella risposta al problema e la risoluzione efficace. La soluzione fornita non solo ha eliminato il problema, ma ha anche migliorato la comodità e la sicurezza della ricarica domestica del cliente.

Mouser CTA giugno 24
Redazione Fare Elettronica