Webinar

Mercoledi 26 febbraio 2020 (ore 14:30-15:30 CET) si terrà il Webinar della COMSOL dal titolo “Analizzare fenomeni meccanici con la simulazione”. Analizzare il comportamento meccanico delle strutture è fondamentale in tutti principali settori produttivi. Il Webinar spazierà dalla progettazione di componenti meccanici all’edilizia, dalla geomeccanica alla bioingegneria, fino alle nanotecnologie. Durante il webinar si passeranno in rassegna i diversi strumenti offerti da “COMSOL Multiphysics” in ambito strutturale, dallo “Structural Mechanics Module” ad alcuni prodotti aggiuntivi, approfondendo le nuove funzionalità incluse nella versione 5.5 del software: “shell non lineari”, “analisi vibrazionali (PSD)”, “analisi meccaniche di tubazioni” e molto altro. Saranno mostrati, inoltre, i passaggi fondamentali per impostare una simulazione di meccanica strutturale: la creazione della geometria, la definizione delle proprietà dei materiali, la selezione dell’interfaccia fisica adatta alla simulazione del fenomeno d’interesse, le applicazione delle condizioni al contorno, le operazioni di mesh e il postprocessing.
Il webinar si concluderà con una live demo, nella quale i tecnici realizzeranno un modello in tempo reale e risponderanno a tutte le domande degli ascoltatori in diretta. Per partecipare al webinar occorre effettuare il login o la registrazione, in quanto è richiesto un account COMSOL Access. “COMSOL Multiphysics”, assieme allo “Structural Mechanics Module”, offrono gli strumenti per supportare i progettisti in fase di modellazione. Oltre alla determinazione degli sforzi e delle deformazioni cui sono soggette le strutture, è possibile valutarne il fattore di sicurezza. Si possono considerare carichi stazionari o dinamici, valutare le frequenze naturali e il carico di buckling di una struttura. Nello stesso ambiente di simulazione è possibile estendere le analisi, includendo il trasferimento di calore, gli effetti legati alla fluidodinamica oppure l’elettromagnetismo.

Redazione Fare Elettronica